Per offrirti il migliore servizio possibile questo sito utilizza cookies.
Puoi visualizzare, modificare e aggiornare tutte le informazioni riguardanti le tue preferenze anche cliccando il link seguente: Cookie Policy & Privacy Policy

Tel. 0382 619359 | ventigradi@ventigradi.it

Orari di apertura

Classe energetica dell'abitazione: cosa indica?

Quando si cerca una casa da acquistare i futuri inquilini si informano sulla classe energetica, indicata con lettere dalla A+ alla G. Cosa indica questo parametro? Semplice: un edificio con classe energetica alta permette di contenere i consumi e ridurre lo spreco di energia.

Cosa è la classe energetica dell’abitazione?

Dal 2005 è entrata nella normativa italiana la certificazione energetica degli edifici e le classi energetiche identificano le prestazioni degli edifici in base all’uso dell’energia. Si tratta di conoscere il consumo dell’edificio che varia a seconda dei materiali di costruzione, dimensioni dell’immobile e interventi di ottimizzazione del cosiddetto involucro edilizio, che separa l’ambiente esterno da quello interno.

Come detto le classi variano dalla G alla A+ secondo un punteggio di efficienza che va da 1 a 10 sulla base di intervalli specifici dei valori energetici. Entrando nel dettaglio:

  • Nella classe G e F rientrano gli edifici con caldaia a gasolio, serramenti in legno e vetri sottili che portano alla massima dispersione di energia e calore;
  • Nella classe E si introducono le caldaie a metano e la coibentazione;
  • Nella classe D appaiono i serramenti a doppi vetri e i muri perimetrali di maggiore spessore;
  • Nella classe C si inseriscono le caldaie a condensazione e le valvole termostatiche;
  • Nella classe B ci sono gli immobili con pannelli isolanti;
  • Nella classe A ci sono gli edifici con cappotto termico e uso di fonti energetiche rinnovabili e nella classe A+ gli edifici sono studiati per avere la stessa temperatura in tutti gli ambienti della casa.

Come conoscere la classe energetica dell’edificio?

Come detto la classe energetica misura l’efficienza dell’appartamento in termini di consumo di energia elettrica, acqua e combustibile per il riscaldamento. Migliorare la classe energetica significa ridurre gli sprechi e aumentare il valore economico dell’edificio oltre alla qualità della vita di chi abita all’interno della casa. 

Per questo tra gli interventi consigliati da Ventigradi per passare ad una classe energetica superiore c’è l’installazione delle nuove caldaie a condensazione e delle valvole termostatiche in modo da minimizzare i costi in bolletta e aumentare l’efficienza energetica.

Cos'è il certificato energetico

Le informazioni sulla classe energetica dell’appartamento si trovano nel certificato energetico dell’immobile o APE (Attestato di Certificazione Energetica). Si tratta di un documento obbligatorio, che viene prodotto da un tecnico specializzato in conformità con le direttive nazionali e regionali esistenti e contiene tutte le caratteristiche dell’edificio dal punto di vista energetico.

L’APE viene fornito ai proprietari in fase di compravendita immobiliare ed è tra i documenti da analizzare con cura prima di acquistare l’immobile per sapere se la casa è efficiente dal punto di vista energetico. In ogni caso è importante puntare su edifici con le nuove caldaie a condensazione, serramenti in materiali avanzati, doppi vetri e valvole termostatiche per ottenere comfort e risparmio in bolletta.

Contatta i consulenti Ventigradi per saperne di più!

 

Sei in cerca di assistenza per la tua caldaia o condizionatore?
Vuoi un nuovo impianto di riscaldamento e di aria condizionata?

Sei arrivato proprio nel posto giusto!

CONTATTACI ORA

TOP