Per offrirti il migliore servizio possibile questo sito utilizza cookies.
Puoi visualizzare, modificare e aggiornare tutte le informazioni riguardanti le tue preferenze anche cliccando il link seguente: Cookie Policy & Privacy Policy

Tel. 0382 619359 | ventigradi@ventigradi.it

Orari di apertura

Manutenzione condizionatore: cosa fa il tecnico specializzato?

L’aria condizionata rappresenta un valido aiuto in estate per mantenere la casa fresca e per questo è importante fare una corretta e regolare manutenzione del climatizzatore, sia da soli, sia affidandosi a un tecnico specializzato.

Ogni impianto si usura nel tempo e per questo è importante affidarsi alle aziende consigliate da Ventigradi per risparmiare sul consumo di energia ed evitare guasti improvvisi. Se la manutenzione ordinaria come la detersione dell’impianto e la pulizia dei filtri può essere fatta da soli, in caso di manutenzione straordinaria è importante rivolgersi al tecnico specializzato. Vediamo di cosa si occupa.

Prima però è importante sapere che il climatizzatore va pulito per il contatto con agenti inquinanti, sporcizia, polvere e batteri che entrano in contatto con motore e filtri dell’impianto.

Manutenzione straordinaria del condizionatore

Come detto le operazioni più semplici di pulizia del condizionatore possono essere fatte da sole, in altri casi è importante rivolgersi al tecnico per la manutenzione straordinaria, che comprende operazioni complesse da fare con strumenti appropriati. In dettaglio la manutenzione straordinaria comprende:

• verifiche del corretto funzionamento di tutte le componenti dell’impianto. In particolare, del circuito di refrigerazione e delle tubature di collegamento, che nel tempo tendono a deteriorarsi a causa dell’azione aggressiva degli agenti atmosferici;

• verifica ed eventuale rabbocco del gas refrigerante;

• pulizia approfondita del motore esterno con rimozione di elementi estranei che possono depositarsi sulla ventola e sul radiatore mediante l’uso di compressori ad aria o ad acqua.

Il check up regolare permette di verificare le condizioni dell’impianto e individuare anomalie e funzionamento non corretto.

Tecnico specializzato e controllo del gas refrigerante

Dopo aver usato a lungo il condizionatore potrebbe mancare il gas refrigerante. In questo caso il climatizzatore raffredda meno e va contattato un tecnico competente per ricaricare il gas dell’impianto, dato che questa operazione richiede conoscenze e strumenti specifici. Non solo: maneggiare il gas normalmente usato nel condizionatore è pericoloso dato che si tratta di sostanze inquinanti e infiammabili.

Tecnico specializzato e sanificazione dei condizionatori

Tra gli interventi di manutenzione straordinaria fatti dal tecnico specializzato c’è la sanificazione dei condizionatori che permette di avere aria sempre sana e pulita. In questo caso il condizionatore è sanificato con detergenti che rimuovono germi, virus e batteri e riducono il rischio di infezioni per preservare la salubrità degli ambienti interni. Il risultato è la salubrità dell’aria che si respira.

Perché fare la manutenzione straordinaria del climatizzatore?

La manutenzione straordinaria del condizionatore è necessaria per mantenere l’impianto efficiente e sicuro e ridurre i consumi energetici. Se il climatizzatore funziona bene funziona meglio, dura a lungo negli anni e porta ad un risparmio in bolletta e per questo è importante l’intervento di un tecnico certificato per la manutenzione del climatizzatore.

Ventigradi sottolinea l’importanza di questa attività e invita a non rimandarla dato che un impianto efficiente porta diversi vantaggi. Contattaci per sapere a chi rivolgerti per pulizia, manutenzione e sanificazione professionale del condizionatore in modo da goderti l’estate nel massimo comfort.

Sei in cerca di assistenza per la tua caldaia o condizionatore?
Vuoi un nuovo impianto di riscaldamento e di aria condizionata?

Sei arrivato proprio nel posto giusto!

CONTATTACI ORA

TOP